COME OTTIMIZZARE I FILE PER LA STAMPA

 

Di seguito alcune regole generali per ottimizzare i file per le nostre tecnologie di stampa, si prega di seguire accuratamente questi parametri in modo da evitare spiacevoli inconvenienti, come lunghe inutili attese durante l'upload di file eccessivamente pesanti, dimenticanze sulla conversione di font in curve, impostazioni sbagliate su file pdf che non ingloberanno le immagini usate, sfumature vettoriali che torneranno ad essere colori piatti, clipping mask o powerclip interpretati male dai software di stampa.
Ci teniamo a precisare che i vostri file SARANNO CONTROLLATI GRATUITAMENTE, verrà analizzato dal nostro reparto grafico che ne controllerà manualmente le misure, la qualità delle immagini usate, eventuali problemi di esportazione, la conversione di font in tracciati, l’esattezza dei tracciati di fustella ecc.

Di seguito verranno analizzate le nostre macroaree dei prodotti, verrà fatto riferimento a misure, risoluzioni, abbondanze e consigli utili per fornire i vostri file già pronti per essere inviati in stampa.

NOTA BENE:

Le risoluzioni dell immagini a cui si farà riferimento sono risoluzioni native, scaricare da internet un immagini a 10x10 cm 72dpi e interpolarla a 100x100 cm a 150dpi con un software di grafica non renderà l’immagine ottimizzata per la stampa, ma eviterà solamente l’effetto pixelato creando un effetto sfumatura tra un pixel e l’altro e quindi si avrà un risultato di stampa per nulla ottimale.

 

INVIO FILE

I FILE DI STAMPA DOVRANNO ESSERE INVIATI SOLO DOPO AVER EFFETTUATO L'ORDINE, usando il tasto "INVIA FILE" posto alla fine di questa pagina.

Dal menù a tendina dovrete scegliare a chi inoltrare il messaggio, in questo caso dovrete selezionare GRAFICA, dovrete aggiungere il vostro indirizzo e-mail e successivamente il riferimento del vostro ordine appena effettuato, una volta compilati questi campi potrete effettuare l'upload del vostro file e scrivere un breve messaggio qualora vi servisse spiegarci qualcosa di particolare.

 

STAMPATI "GRANDE FORMATO"

Per tutte le stampe di questo tipo (stampe su qualsiasi supporto superiori al f.to 70x100 cm) sono necessari 3 mm di abbondanza per ogni lato, quindi una stampa 70x100 cm dovrà essere impaginata su una misura di 70,6x100,6 cm evitando di posizionare elementi grafici fondamentali negli ultimi 3 mm dell'impaginato, questa zona verrà asportata al momento del rifilo.

SI RACCOMANDA DI NON INSERIRE NESSUN CROCINO DI TAGLIO NELL'IMPAGINATO.

Accettiamo i file in formato JPG, TIF, PDF e EPS (convertito in tracciati).

IMPOSTAZIONI FILE DI TIPO JPG:

Impostazioni documento in CMYK (file in RGB e colori PANTONE verranno convertiti automaticamente in CMYK);

·        Scala 1:1 con 150 dpi nativi quando possibile, nel caso di stampe di grandissimo formato la risoluzione può essere ridotta fino ad 100 dpi, sempre mantenendo la scala 1:1;

·        Salvataggio in jpg qualità 10 con linea di base standard;

  • E' consigliata una distanza minima dei testi e degli elementi grafici fondamentali dal bordo di almeno 1 cm;

  • Lo stesso file stampato su supporti diversi (carta, striscione, mesh, adesivo ecc.) potrebbe non avere la stessa tonalità cromatica.

IMPOSTAZIONI FILE DI TIPO TIFF

  • Impostazioni documento in CMYK (file in RGB e colori PANTONE verranno convertiti automaticamente in CMYK);

  • Scala 1:1 con 150 dpi nativi quando possibile, nel caso di stampe di grandissimo formato la risoluzione può essere ridotta fino ad 100 dpi, sempre mantenendo la scala 1:1;

  • Salvataggio con nessun livello di compressione;

  • E' consigliata una distanza minima dei testi e degli elementi grafici fondamentali dal bordo di almeno 1 cm;

  • Lo stesso file stampato su supporti diversi (carta, striscione, mesh, adesivo ecc.) potrebbe non avere la stessa tonalità cromatica.

IMPOSTAZIONI FILE DI TIPO PDF

  • Impostazioni documento in CMYK (file in RGB e colori PANTONE verranno convertiti automaticamente in CMYK);

  • Eventuali Font (caratteri) convertiti in curve (tracciati);

  • Eventuali immagini incorporate nel file;

  • Eventuali immagini utilizzate nell'impaginato con almeno 150 dpi nativi quando possibile, nel caso di stampe di grandissimo formato la risoluzione può essere ridotta fino ad 100 dpi, sempre mantenendo la scala 1:1;

  • E' consigliata una distanza minima dei testi e degli elementi grafici fondamentali dal bordo di almeno 1 cm;

  • Lo stesso file stampato su supporti diversi (carta, striscione, mesh, adesivo ecc.) potrebbe non avere la stessa intensità cromatica;

  • Disattivare sempre eventuali opzioni di sovrastampa, tale opzione potrebbe creare risultati di stampa inaspettati.

 

STAMPATI "PICCOLO FORMATO"

Per tutti i supporti presenti in questa macroarea (stampe su qualsiasi supporto pari o inferiori al f.to 50x70 cm) sono necessari 3 mm di abbondanza per ogni lato, quindi una stampa 15X21 cm dovrà essere impaginata su una misura di 15,6X21,6 cm evitando di posizionare elementi grafici fondamentali negli ultimi 3 mm dell'impaginato, questa zona verrà asportata al momento del rifilo.

SI RACCOMANDA DI NON INSERIRE NESSUN CROCINO DI TAGLIO NELL'IMPAGINATO.

Per le stampe su questo tipo di supporto il nostro sistema accetta file JPG, TIF e PDF.

IMPOSTAZIONI FILE DI TIPO JPG

  • Impostazioni documento in CMYK (file in RGB e colori PANTONE verranno convertiti automaticamente in CMYK);

  • Scala 1:1 con 300 dpi nativi dal 50x70 al 32x45, per gli stampati di dimensione A4 o minore consigliamo di impostare il file a 600 dpi;

  • Salvataggio in jpg qualità 10 con linea di base standard;

  • E' consigliata una distanza minima dei testi e degli elementi grafici fondamentali dal bordo di almeno 1 cm;

  • Lo stesso file stampato su supporti diversi (carta, striscione, mesh, adesivo ecc.) potrebbe non avere la stessa tonalità cromatica.

IMPOSTAZIONI FILE DI TIPO TIFF

  • Impostazioni documento in CMYK (file in RGB e colori PANTONE verranno convertiti automaticamente in CMYK);

  • Scala 1:1 con 300 dpi nativi dal 50x70 al 32x45, per gli stampati di dimensione A4 o minore consigliamo di impostare il file a 600 dpi;

  • Salvataggio con nessun livello di compressione;

  • E' consigliata una distanza minima dei testi e degli elementi grafici fondamentali dal bordo di almeno 1 cm;

  • Lo stesso file stampato su supporti diversi (carta, striscione, mesh, adesivo ecc.) potrebbe non avere la stessa tonalità cromatica.

IMPOSTAZIONI FILE DI TIPO PDF

  • Impostazioni documento in CMYK (file in RGB e colori PANTONE verranno convertiti automaticamente in CMYK);

  • Eventuali Font (caratteri) convertiti in curve (tracciati);

  • Eventuali immagini incorporate nel file;

  • Eventuali immagini utilizzate nell'impaginato con 300 dpi nativi (Scala 1:1 ) dal 50x70 al 32x45, per gli stampati di dimensione A4 o minore consigliamo di impostare il file a 600 dpi;

  • E' consigliata una distanza minima dei testi e degli elementi grafici fondamentali dal bordo di almeno 1 cm;

  • Lo stesso file stampato su supporti diversi (carta, striscione, mesh, adesivo ecc.) potrebbe non avere la stessa intensità cromatica;

  • Disattivare sempre eventuali opzioni di sovrastampa, tale opzione potrebbe creare risultati di stampa inaspettati.